NerdScrew! Chi, Cosa e Perché.


Vi ricordate, forse, per sbaglio, che stavo partecipando in un canale youtube di gruppo, il Prophet Network, del quale parlai in questo blog post. Era agosto, ma il Prophet aveva preso forma e vita già da prima.


Purtroppo, fattori vari ed eventuali ci portarono a perdere completamente la via. Ora ritorniamo si spera con prepotenza e con un focus diverso e nuovo in un nuovo canale: NerdScrew. Per dettagli sulla sua nascita, la sua mitologia e il suo obiettivo, ci si becca dopo il salto.


Esistono varie versioni che raccontano la caduta del Prophet e la nascita di NerdScrew...

La storia che vi racconterò iniziò molto tempo fa, quando il possente propheta del gaming, incontrò dei nerd del cazzo™ e decise di farli diventare parte del suo esercito di guerrieri del gaming, quello serio. Così la prima recluta, l'AlpProphet divenne il primo discepolo ed il fulcro del progetto. In breve tempo furono reclutati altri tre valorosi guerrieri dalle dimensioni più diverse e disparate, ognuno dotato di un'abilità peculiare utile alla formazione del "kernel", del nucleo del gruppo. Se Alphophet era un ottimo video editor con la propensione a giocare a Fifa e Cod, Phobox era un disegnatore cresciuto in compagnia di un simbionte alieno che gli offriva ispirazioni, CapRichard era un pozzo di conoscenza a tutto tondo del gaming e offriva supporto tecnologico al gruppo grazie alla potenza della sua power armor. Infine Toralex, il guerriero con spada ed arco, l'uomo che comprava ogni singolo fottuto gioco sulla faccia del pianeta terra, così da avere sempre qualcosa da fare e di cui parlare.

Si ingranò. Le interviste in giro per l'Italia, le recensioni "professionali", le battaglie combattute per il buon gaming, stavano facendo i loro piccoli frutti, considerando la limitatissima attività di spamming fatta.

Lungo la strada sono stati raccattati anche talenti mancanti. Mad Matt portò la sua conoscenza d'infiltrazione ed il suo odio per i multiplayer nel gruppo, Lucosauro apportò la sua incredibile abilità nel giocare a qualsiasi gioco e fungeva da pilota, professione che mancava al gruppo. Benna ridefinì il concetto di barba e di tank mago.


Purtroppo, accadde quello che non doveva accadere. La prima recluta del profeta fu gravemente ferita in battaglia.

Durante una delle campagna mosse nel nome del propheta, un tortellino mannaro radioattivo di Jhon Frog attaccò in un modo furioso Alfprophet. Quando gli altri riuscirono a staccare la creatura dal glorioso soldato, i danni inferti erano molto gravi.

Questo portò ad una degenza lunga, nella quale il gruppo era senza editor, con molti progetti portati avanti come meglio si poteva dagli altri ed altri messi in una pausa indefinita, ma senza il motore la macchina non si muove.

Il propheta si limitava a dare oscure interpretazioni sul da farsi, e fino ad ora il gruppo era ricorso alle interpretazioni del primo per poter prendere il giusto corso d'azione.

La degenza finì dopo qualche mese, ma evidentemente i danni riportati avevano apportato cambiamenti non voluti.

Alphprophet era ossessionato con una nuova missione: sconfiggere il mercato della pasta industriale, così che altri tortellini mannari radioattivi non potessero nascere e attaccare altre persone.

Questa crociata lo ha allontanato dal propheta e lo ha portato sempre più vicino al mondo del grano, deciso a scoprirne tutti i segreti per poi muovere la sua guerra personale contro Jhon Frog.
Siccome le multinazionali che detengono i segreti su questa misteriosa sostanza così comunemente usata nella produzione di un gran numero di cibo in giro per il mondo si trovano in America, Alfprophet ha deciso di intraprendere questo viaggio per la sua crociata, lasciando il suo passato dietro.

Il tutto ricadde quindi sugli altri componenti del nucleo principale: Caprichard, Phobox e Toralex. Conoscenze ed equipaggiamento vennero a mancare e vennero sostituite nel migliore dei modi.

Il nome del progetto era Prophet Network, purtroppo la seconda parte del nome esplose non arrivando mai a fruizione proprio a causa di questo cambio di leadership.

Così, con un cambio di leadership, arrivò un cambio di pensiero. Perché continuare a seguire il propheta? Non era meglio andarsene e ricominciare da capo? Così il gruppo di avventurieri del tubo cercò di guadagnare tempo per progettare la loro fuga dall'esercito del propheta, senza incorrere in successive ripercussioni.

Finalmente, il complicato piano di fuga arrivò a fruizione e dopo un paio di mesi di pianificazione a sbalzi, ecco che ritornano di nuovo alla carica, identificandosi come una nuova ciurma: la Nerd Crew. Il loro simbolo è il fulmine di Metroid impiantato su una vite, in onore dell'attacco a vite di Samus. Siccome Nerd Crew è un termine oltremodo generico, NerdScrew è il nome di battaglia scelto dai nostri eroi, ora pronti a risolcare i lidi tubbistici con le loro forze.



Ommiodio, ma che cazzo ho scritto?


Ochei, la cosa serie e breve è questa: quello al quale gli era venuta l'idea del Prophet Network ha deciso di cambiare obiettivo di vita e quindi ha lasciato appesi gli altri che c'hanno messo un po' a capire cosa fare. Un paio di avvertimenti per aver usato un nome simile a "prophetsnetwork" arrivati al canale ed il fatto che youtube metteva di fianco ai nostri video sui videogiochi roba religiosa islamica solo perché avevamo prophet nel nome... beh si insomma, abbiamo deciso di cambiare. Il nuovo nome è solo frutto della nostra scarsissima inventiva, ma almeno col simbolo abbiamo fatto qualcosa di carino.

Quindi che dire.... a consiglio a tutti quelli che incappano in questo blog a seguire me ed i miei amici sul nuovo canale!


Stay Classy, Internet

2 commenti: