Warhammer 40k Armies - Cavalieri Grigi


I Cavalieri Grigi, o Grey Knights per chi preferisce l'inglese, sono la Divisione Militare dell'Ordo Malleus, il ramo dell'Inquisizione votato alla lotta contro i demoni. Una forza d'attacco segreta, super elite e superselezionata. 


L'Inquisizione è divisa in molti ordini. I principali sono tre: L'Ordo Malleus, l'Ordo Hereticus e l'Orso Xeno, per meglio fronteggiare demoni, eretici e alieni rispettivamente. Ognuno può fare affidamento su una forza da combattimento specializzata nel fronteggiare queste minacce.

I Cavalieri Grigi furono fondati in gran segreto da Malcador the Sigillite durante la fine dell'Eresia di Horus. Il loro seme genetico è derivato direttamente dall'Imperatore invece che da quello dei primarchi. Ogni Cavaliere grigio è un potente psionico ed è incorruttibile dalle forze del Chaos. La loro base è su Titano, ma luna di Saturno. La loro esistenza è segretissima. Solo l'Inquisizione e i più alti generali delle forze Imperiali ne sono a conoscenza. Quando il loro operato viene assistito da persone esterne, si ricorre a due metodi: lo sterminio di testimoni o il loro ipnoindottrinamento.
Ogni cavaliere imperiale è dotato del miglior equipaggiamento possibile dell'Imperium. Le loro armature sono le migliori a disposizione dell'umanità così come le loro armi, tutte perfezionate per combattere contro i nemici dell'immaterium. 

Rendono al meglio in corpo a corpo, dove le loro armi psioniche unite ai loro poteri psionici ed armi d'assalto riescono a devastare ogni avversario. Sono estremamente deboli se pensati come una forza tradizionale. Il loro scopo è quello di apparire teletrasportati sul campo di battaglia e cambiarne le sorti uccidendo il demone più importante, ponendo fine all'invasione demoniaca o robe del genere. 
Le loro unità non sono molto varie proprio per la natura estremamente specializzata.


 HQ - QG 
Le scelte HQ rappresentano i comandanti delle armate e personaggi unici




BROTHER CAPTAIN - GRAND MASTER

L'organizzazione del capitolo dei Cavalieri Grigi è estremamente diversa da quella di tutti gli altri Astartes. Il capitolo è organizzato in fratellanze, il corrispettivo delle compagnie, ma con struttura differente. A capo di ogni fratellanza c'è un Gran Maestro. La fratellanza è sotto la sua totale responsabilità. Per dividere il ruolo di comando, ci sono i Capitani,  sempre uno per fratellanza guerrieri valorosissimi di solito prelevati dai ranghi dei Paladini.

BROTHERHOOD CHAMPION

Ogni fratellanza ha un singolo campione. Il loro ruolo è simile a quello dei campioni dei Templari Neri. La loro abilità con la spada è senza eguali ed il loro compito di trovare nemici degni e sfidarli. È anche la guardia del corpo suprema per il Capitano.

LIBRARIAN - BIBLIOTECARIO

Tutti i Cavalieri grigi sono psionicamente attivi. Non tutti però usano i poteri allo stesso modo. Generalmente focalizzano i propri poteri nelle loro armi e li usano in concerto insieme ai propri compagni di squadra, così da dividere il fardello dell'Immaterium. Chi invece ha maggior controllo delle proprie abilità può aspirare a far parte del Libraium. I Bibliotecari dei Cavalieri Grigi sono tra gli utilizzatori più temibili dell'Immaterium a disposizione dell'Imperium.
Techmarine
I veicoli e le armi dei Cavalieri Grigi non si mantengono da soli e la presenza di questi specialisti è necessaria.


BROTHER CAPTAIN STERN
Stern è un capitano della terza fratellanza. È uno dei più longevi e ppiù decorati capitani di tutti i Cavalieri Grigi. Famoso per aver bandito nell'Immaterium da solo un demone di nome M'kachen. Ora questo demone lo perseguita, visto che è intensionato a divorare l'anima del Cavaliere Grigio.











CASTELLAN CROWE
Crowe è contemporaneamente il capo e campione dell'ordine dei Purificatori. La sua capacitò di resistere la tentazione del Chaos è superiore a quella già elevata dei Cavalieri e questo gli permette di usare la Lama Nera di Antwyr, un artefatto maledetto. Questo offre costantemente potere in cambio di vittoria sussurrando nelle menti di chi la impugna, ma Crowe non ha mai ceduto. È il custode della Lama e lo sarà fino alla sua morte.






GRAND MASTER VOLDUS

Voldus è il Gran Maestro della 3a fratellanza. È uno psionico straordinario, superiore a tutti gli altri Gran Maestri e possiede un martello nemesis che non ha problemi a maneggiare come fosse una semplice spada. Naturale che sia lo psionico migliore del capitolo, perché la terza fratellanza è il Librarius. Famoso per aver lottato a fianco di Guilliman surante la tredicesima crociata.



Troops - Truppe 
Le truppe sono le unità base, quelle più numerose e con equipaggiamento più di massa


STRIKE SQUAD

Le squadre d'assalto rappresentano l'avangiardia delle forze dei Cavalieri Grigi. Il loro equipaggiamento base consiste in requiem d'assalto montati sul braccio ed armi nemesis. Sono per il resto equiparabili a Marine normali, se non per la loro propensione per il corpo a corpo e poteri psionici. Sono disponibili in numero maggiore, possono essere equipaggiati con psicocannoni o inceneritori e possono andare su Rhino e Razorback senza problemi per via della loro armatura normale. Possono anche attaccare in profondità. Insomma, versatili.

TERMINATOR SQUAD
Il vero cuore da combattimento del capitolo. La loro abbondanza di armature Terminator li permette di schierare molti dei suoi guerrieri in queste corazze. Il loro aspetto è anche diverso da quello classico. Hanno accesso a granate a differenza degli altri Terminator e le corazze sono pensate per garantire più mobilità in corpo a corpo, garantendo l'uso di armi più generiche e meno pensate ad hoc per l'armatura. Rimangono delle piattaforme da fuoco notevoli con psicocannoni e la loro potenza in corpo a corpo non è seconda a nessuno.



 Elites 
Gli élite sono il meglio del meglio, offrendo unità in grado di cambiare le sorti della battaglia

PURIFIER SQUAD
I Purificatori sono un ordine separato dei Cavalieri Grigi, uniti in una loro congregazione apposita. Il loro compito è quello di fare da guardia agli archivi segreti del Monte Anarch, un posto accessibile solo dai Gran Maestri dell'ordine. Sono caratterizzati dai loro elmetti bianchi. Il loro potere psionico è superiore rispetto a quello di un semplice Strike Squad o Terminator, e sono specializzati nell'usare fuoco psionico per purificare 

PALADIN SQUAD
Quando c'è bisogno di combattere qualcosa di serio, questi sono gli uomini che scendono in campo. La loro abilità nel combattimento è senza eguali e sono l'élite degli élite. Solo i migliori arrivano a questi ranghi. Dai paladini vengono poi selezionati i Capitani.

DREADNOUGHT
I Cavalieri Grigi meritevoli continuano a combattere internati in un Dreadnought. Alla solita potenza meccanica e di fuoco, aggiungono quella psionica.

 Fast Attack - Supporto Leggero 
A volte oltre alla potenza di fuoco serve movimento e capacità di riposizionamento

RHINO

Le truppe di terra non possono sempre andare in giro a piedi. È vero che uno Space Marine ha una corazza che in media è più resistente di interi edifici, ma farsela a piedi non è mai comodo. Il Rhino è un trasporto dedicato per molte unità ed è un veicolo da trasporto tutto sommato semplice ed efficiente. Ha due punti per fare fuoco sul tetto, ha porte per l'ingresso sui lati e sul retro... insomma un onesto APC in grado di trasportare 10 uomini.

RAZORBACK

Il Razorback è un Rhino con meno spazio per le persone ma più spazio per armi da supporto. Nel nostro mondo viene chiamato IFV, Infantry Figthing Vehicle. Può portare 6 Astartes e fornisce fuoco aggiuntivo alla squadra sotto forma di requiem pesante o lanciafiamme pesante o cannone laser o cannone d'assalto, tutti binati o in una strana configurazione con cannone laser e fucile al plasma binato. 

INTERCEPTOR SQUAD

Gli Intercettori sono l'unica unità dell'Imperium dotata di unità di teletrasporto a corto raggio. Pochi sono in grado di sfruttare questa tecnologia al meglio. Di solito il teletrasporto in battaglia viene lasciato ad unità con sistemi di protezione maggiori, in stile terminator, ma i Cavalieri Grigi possono usare i loro poteri psionici per farsi scudo nell'Immaterium e quindi usare i teletrasporti anche in mezzo alla battaglia, in semplice Armatura Potenziata. La mobilità offerta da questa tecnologia è chiave per il ruolo in battaglia di queste squadre.

STORMRAVEN GUNSHIP


Le azioni degli Astartes richiedono mezzi veloci che li rendano in grado di potersi inserire velocemente sul campo di battaglia per colpire al momento giusto. È il mantra di ogni forza d'elite come gli Space Marines. Per il trasporto da orbita si opta quindi o per viaggi  nelle grandi Thunderhawk o per scariche di Drop Pod. La Stormraven occupa una posizione in mezzo tra tutti i mezzi degli Astartes essendo un mezzo estremamente versatile in grado di ricoprire più ruoli. Può portare uomini direttamente dallo spazio a terra a grande velocità, come una Thunderhawk ma con un profilo nettamente più basso e con una manovrabilità maggiore. Può trasportare 12 marine normali o 6 con jetpack ed un dreadnought attaccato dietro. Ha una rampa di accesso sul davanti ed è considerato un veicolo d'assalto, quindi le unità possono uscire e caricare direttamente il nemico. Il tutto con una corazza di tutto rispetto e soprattutto: con potenza di fuoco. Parliamo di cannoni d'assalto e requiem pesanti binati e missili che possono essere sostituti da cannone al plasma o laser, termici, lanciamissili Thyphoon e requiem hurricane. Una potenza di fuoco assolutamente di tutto rispetto. Inoltre i suoi potenti e versatili motori possono farla operare sia come caccia che come skimmer.




  Heavy Support - Supporto Pesante 
Quando c'è bisogno di armi imponenti si sceglie il supporto pesante
PURGATION SQUAD

Loro sono l'equivalente dei devastatori dei Marines tradizionali. Squadre con il compito di portare potenza di fuoco sul campo di battaglia. Il loro armamentario però rimane lo stesso del resto del capitolo: psicocannoni e inceneritori, rendendo il supporto di questa squadra decisamente a media-cprta distanza.

NEMESIS DREADKNIGHT

I demoni sono spesso dei cosi grandi e grossi. Ma molto grandi e grossi. Uno Space Marine, anche in piena Terminator, sarebbe comunque minuscolo rispetto ad alcuni di loro. Ora siccome un Dreadnought richiede un Marine morto per funzionare, c'era bisogno di un sistema d'arma in grado di operare con un Marine vivo. Ecco quindi il Dreadknight, un gigante esoscheletro pilotato da un Marine. Questo agisce come un moltiplicatore di forza e di altezza. Possono essere equipaggiati con armi Nemesis e versioni ingigantite e potenziate degli Psicocannoni e inceneritori. Un ottimo modo per prendere di petto ogni forma di grosso mostro nemico.

LAND RAIDER

Uno dei veicoli più famosi degli Adeptus Astarter, uno dei loro simboli. Il ruolo di questo mezzo è molto semplice: portare truppe direttamente in faccia al nemico offrendo loro la miglior protezione possibile e già che ci siamo anche un po' di potenza di fuoco. La rampa frontale permette di assaltare appena si esce dal veicolo e la corazza 14 su tutti i lati lo rendono invincibile al fuoco leggero, ci vogliono armi dedicate per poterlo abbattere. Esistono diverse varianti, ognuna più adatta ad uno scopo rispetto all'altra. Il Land Raider "liscio", conosciuto anche con il nome di Phobos, può trasportare 10 modelli ed ha come armamenti un reuqiem pesante binato e due cannoni laser binati ai lati. Le armi cozzano un po' con la sua natura di trasporto d'assalto, in quanto i cannoni laser sono armi tipicamente da lunga gittata. La variante Crusader, ideata, o meglio riscoperta, dai techmarine dei Templari Neri è meglio pensata per il suo scopo. Tolte le batterie per le armi laser, c'è spazio per 16 uomini e le armi sono più consone all'assalto frontale, avendo requiem hurricane e cannone d'assalto, oltre che un lanciagranate per aprire gli assalti con stile. Il Redeemer segue la stessa filosofia, solo che ha 12 posti e fa uso di due lanciafiamme ultrapesanti al posto dei requiem laterali.
Il miglior modo per portare unità d'assalto in faccia al nemico.


  Lord of Wars - Signori della Guerra 
Personalità o macchine da guerra così imponenti da sovrastare ogni altra unità del gioco



KALDOR DRAIGO
Un personaggio emblematico del mondo di Warhammer 40k. A prima vista, lui è il Gram Maestro Supremo dei Cavalieri Grigi. Il capo di tutti. Ed essendo un Astartes, anche un grande guerriero. Ora purtroppo, sul finire del 41° millennio, il demone M'kar lo portò con se nell'Immaterium. E la cosa più assurda è che non è morto. Continua a vagare nel Warp senza che demone possa ucciderlo perché è Draigo è troppo potente. Roba che prende a schiaffi gli dei. Ogni tanto, una tempesta del Warp lo ributta nel mondo materiale dove combatte con i suoi fratelli prima di essere risucchiato nel Warp.
Il suo background non ha il minimo senso. È una bestia in corpo a corpo e difficile da buttare giù, ma nel fluff sembra veramente divino.
Per fortuna esiste If the Emperor had Text to Speech e quindi ora abbiamo una versione migliore: DRAIGO-GO-GO-GO!





Stay Classy, Internet.

Nessun commento:

Posta un commento