Warhammer 40k Armies - Tau

L'impero Tau è una civiltà giovane che si sta scontrando con gli antichi orrori della galassia del 41° millennio. Una civiltà che si espande per il "bene superiore", che integra al suo interno diversi alieni, che si centra sul continuo avanzamento tecnologico e che spara tanto, ma proprio tanto tanto.



L'impero Tau è l'anomalia all'interno del mondo di Warhammer 40k. Sono la razza che sembra in antitesi con tutte le altre. Quando incontrano una nuova civiltà prima di sparare provano a negoziare ed ad integrare pacificamente alieni nel loro impero. La loro tecnologia non è decadente, dimenticata o talmente avanzata da sembrare magia, ma è in continuo sviluppo ed aggiornata di continuo. Il Chaos, che così tanto ha distrutto le vite di intere civiltà, su di loro non ha la minima ritorsione, avendo l'intera razza una presenza nel warp bassissima. Poi li si guarda più a fondo e si vede una società dove la comunità viene prima dell'individuo, dove i tau sono divisi in caste in base al loro compito, dove gli alieni integrati rimarranno sempre di classe B e dove gli Eterei dominano in modo incontrastato, quasi ad indicare che il loro potere è più che politico, ma chimico/psionico. Quando la diplomazia fallisce, i Tau portano sul campo di battaglia altissima tecnologia ed uno stile di battaglia fluido, basato sull'attirare i nemici in trappole ed eseguire colpi mortali rapidissimi grazie alla loro estrema potenza di fuoco.
Il Gimmik della loro armata è quello dei Marketlight, il sistema di puntamento laser. Le capacità balistiche dei Tau non sono elevatissime di per se, ma possono essere potenziate grazie al sistema di puntamento, in grado di far ignorare coperture o aumentare l' abilità balistica di chi tira sui nemici marchiati.

 HQ - QG 
Le scelte HQ rappresentano i comandanti delle armate e personaggi unici

COMMANDER
I comandanti dei Tau non sono comandanti da riposo, come possono essere quelli di altre armate, ma preferiscono in genere comandare vicino ai loro uomini. Per questo vengono equipaggiati con le migliori tecnologie Tau per aiutarli in battaglia. Di norma in una armatura Crisis accompagnati da qualche drone ed equipaggiati con ogni arma e sistema avanzato a disposizione dei Tau, alcuni hanno accesso alla straordinaria XV86 Coldstar, un'armatura con reattori estremamente potenti che danno capacità di volo senza eguali al comandante, permettendogli di evadere assalitori terrestri e richiedendo sistemi antiaerei per essere abbattuto. Molta versatilità per rappresentare tutti i vari tipi di comandante e superunità.
ETHEREAL - ETEREO
Gli Eterei sono la 5a casta dei Tau, i loro leader supremi.  Millenni fa, le caste dei Tau lottavano tra di loro, ma l'arrivo dal nulla degli Eterei portò un messaggio di pace e di unione che fu ascoltato da tutti. Sono stati quindi i grandi inziatori dell'avanzamento dei Tau, che hanno avuto un periodo di pace e prosperità molto lungo prima di lasciare il loro pianeta natio. Non sempre scendono in battaglia, ma quando lo fanno l'attitudine dei tau cambia: sono colpiti da un a devozione unica, il loro morale cresce a dismisura e sono in grado di sacrificarsi in massa per seguire il volere degli Eterei. Il loro ruolo in battaglia è quello di "buffer"
CADRE FIREBLADE
Il Fireblade è il comandante di una Cadre, cioè di un battaglione, di guerrieri del fuoco. Non è in armatura potenziata, non è un etereo che migliora il morale delle truppe, ma è semplicemente un guerriero tosto ed un tiratore provetto, con anni di guerra alle spalle che ancora usa equipaggiamento standard. Se lui e la sua unità rimangono stazionari, possono sparare una volta in più con le loro armi.
FARSIGHT
I grandi strateghi e generali Tau sono usati in modo alquanto bizzarro. Vista la loro aspettativa di vita breve e il loro viaggio interstellare lento, vengono messi in stasi e svegliati quando c'è una battaglia tosta da vincere. O'Sovah fu un grandissimo eroe tau esperto nel combattere gli orchi e stranamente votato al corpo a corpo, infatti è tipo l'unico tau in armatura che usa una spada. Tale spada è la Dawn Blade, un'arma demoniaca che succhia l'energia vitale dai nemici sconfitti e la trasferisce al comandante, che ora è rimasto in vita per parecchie centinaia di anni, un tempo impensabile per un Tau, che hanno una vita media minore di un umano. Ma ciò che lo distingue non è né la spada, né la sua armatura rossa: ma la sua ribellione. Ha avuto dei dubbi sugli Eterei ed ha scelto l'esilio, portando con se un'intero gruppo di Tau a lui fedeli. Questa scissione è malvista dall'Impero Tau. Sul campo, è praticamente l'unica unità pensata per il corpo a corpo e rende meglio con la sua guardia del corpo personale.
SHADOWSUN
Comandante estremamente esperta ed eroina della terza fase di espansione, ha avuto modo di provare la sua bravura più e più volte contro l'Imperium, riuscendo anche ad uccidere il maestro capitolare della Guardia del Corvo. Maestra dell'arte della caccia, utilizza tattiche di misdirezione, attirando i nemici in posizioni scomode ma dandogli l'illusione della vittoria prima di attaccare. La sua armatura dedicata è una XV22 ed è una tuta stealth, armata con armi a fusione.



AUN'SHI
Anche qui abbiamo un eroe da corpo a corpo, ma molto particolare. Molti Eterei sono in realtà validi guerrieri, in quanto tradizionalmente praticano una forma di combattimento con spade, che usano per regolazioni di conti o in duelli rituali. Aun'shi è uno di quegli eterei che va sul fronte e mena, e mena forte, per un etereo almeno. Non ha protezioni se non quelle di uno scudo di forza e durante le sfide può mettersi in condizioni di diventare quasi invincibile o di affinare la sua mira. Il problema è che rimane sempre un tau, quindi non il massimo della resistenza.



AUN'VA

Altro Etereo, il suo ruolo è quello di guida spirituale della terza espansione, essendo un etereo supremo, un capo dei capi insomma. La sua presenza sul campo di battaglia permette di aumentare il morale e l'efficienza dell'armata ancora di più. In termini di gioco, abbiamo la capacità dell'intera armata di ritirare i tiri di morale, paura, pinning, l'uso di due buff alla volta ed un campo di forza che è più forte tanto è il valore di penetrazione dell'arma da tiro con il quale viene attaccato. Ha due guardie del corpo, ma essendo comunque tutti Eterei, abbiamo delle unità generalmente fragili con scarso potenziale combattivo. È uno dei pochi personaggi con nome ad essere morto nella storia, ucciso da un assassino Culexus. Per evitare la totale distruzione del morale Tau, è stato "tenuto in vita" con una proiezione olografica.
DARKSTRIDER
Esperto Comandante in seconda e membro dei Pathfinder. Ha rifiutato numerose promozioni per rimanere con i suoi uomini. Non molto amato dai superiori per la sua generale insubordinazione, cosa per i Tau impensabile, porta a casa molti risultati. La sua esperienza ed il suo equipaggiamento danno all'unità alla quale si aggrega bonus non indifferenti, come il riposizionamento dopo un tiro di Overwatch e la diminuione della resistenza avversaria di 1 punto quando le si spara contro.

Troops - Truppe 
Le truppe sono le unità base, quelle più numerose e con equipaggiamento più di massa

BREACHER TEAM
STRIKE TEAM
I guerrieri del fuoco Tau sono considerati da molti la miglior fanteria dell'intero setting. Ciò che li rende davvero efficaci non è tanto l'allenamento, la leadership o le proprie caratteristiche fisiche, ma la tecnologia. L'impero Tau può permettersi di dare alla sua fanteria base armi ed equipaggiamento che normalmente altri eserciti riservano ad unità specializzate. Questo permette loro di poter colpire al di sopra della loro categoria, grazie a corazze resistenti, armi ad alta potenza e sistemi di targeting laser che migliorano le possibilità di andare sul bersaglio. Ci sono due formazioni di guerrieri del fuoco: la prima denominata Strike e la seconda Breacher e cambiano per arma base e per la distanza di combattimento. Lo Strike team è equipaggiato con i fucili ad impulso e quindi preferisce combattere dalla distanza. I Breacher hanno invece una specie di shotgun ad impulsi, letalissimo a corta distanza, ma che perde potenza mano a mano che il bersaglio si allontana. I Tau purtroppo in corpo a corpo rendono molto meno delle altre razze, con riflessi e prestazioni fisiche inferiori rispetto ad un equivalente soldato umani, ma tra granate accecanti, EMP e droni, sanno come evitare di farsi caricare. Il Devilfish è il loro trasporto dedicato.
KROOT CARNIVORE
I Kroot sono una delle razze integrate molto tempo fa all'interno dell'impero Tau. Sono usati in guerra come ausiliari e combattono... in modo tutto loro. Equipaggiati con la loro tecnologia, non fanno uso dei giocattoli Tau, ma si limitano ad usare i loro strani fucili che funzionano anche come armi in corpo a corpo. la lor oparticolarità è che mangiano i cadaveri dei loro nemici, sia per una questione ritualistica, sia perhé così a quanto pare "si evolvono".  Le loro unità possono contenere i loro "cani" che sono un incrocio tra una lucertola ed una gallina, per aiutare nel corpo a corpo. Oppure possono equipaggiarsi con proiettili da cecchino e sfruttare le loro armi per cecchinare da lontano. Il loro peso in corpo a corpo non è un granché ed il loro tiro è inferiore in quanto non hanno i giocattoli tau a loro disposizione.
 Elites 
Gli élite sono il meglio del meglio, offrendo unità in grado di cambiare le sorti della battaglia

XV8 
BODYGUARD
I tau sono fondamentalmente "fragili". Le loro armi sono si potenti, ma per poter avanzare e poter competere con gli orrori del mondo del 40k hanno bisogno in qualche modo o di diventare numerosi come gli umani o di diventare forti quanto degli Space Marines. Ecco che quindi i Tau della casta della Terra hanno prodotto armature potenziate che sono tanto indossate quanto pilotate dai Tau. La XV8 è il volto della potenza di fuoco e dell'ingegno di questa razza. Un semplice Tau ora è estremamente più forte, resistente, in grado di portare armi pesanti senza sforzo ed è anche più mobile di prima. Le loro armi vanno da mitragliatori ionici per saturare fanteria leggera, a armi a fusione anticarro a sistemi missilistici, la personalizzazione è altissima, anche con sistemi ausiliari vari ed eventuali.  I droni completano bene la squadra. La versione Bodyguard è composta da comandanti ed ha la caratteristica di in automatico passare i tiri per proteggere il capo dell'armata, quindi sono ovvie guardie del corpo da affiancare ad un comandante in armatura.
X25 STEALTH SUIT
I Tau adorano migliorare i loro soldati con armature potenziate, essenziali per compensare il corpo relativamente fragile dei tau, fornire potenza di fuoco superiore e dare anche una mira migliore. Quando si riesce ad avere tutto questo ed a rimanere invisibili allo stesso tempo, allora si è raggiunto l'apice. Purtroppo queste armature non sono particolarmente potenti o versatili, si deve pur sacrificare qualcosa per lo stealth. Possono però infiltrarsi ed avere un triangolatore così da portare in sicurezza e con precisione intere squadre di armature in attacco in profondità.
X85 GHOSTKEEL
Ecco, le XV25 erano troppo piccole, poco incisive. Quindi i Tau hanno sviluppato questa oscena bestia, resistente, grossa, in grado di sparare un sacco e pure invisibile. Ed ovviamente personalizzabile con i vari sistemi di supporto. Non è in grado di infiltrarsi e la stazza non le permette di occultarsi al meglio: per questo buona parte del suo campo di invisibilità è gestito dai droni che l'accompagnano. Versatilità di fuoco e protezione data dal sistema di camuffamento la rendono uno degli strumenti più letali dei Tau.
XV104 RIPTIDE
Il mondo del 40k è troppo pieno di roba grossa ed oscenamente potente, I Tau hanno quindi sviluppato la mirabolante Riptide, un robottone gigante con una potenza di fuoco sconfinata. Gatling ioniche, missili, droni missili e soprattutto un reattore in grado non solo di gestire tutta questa roba, ma anche di sovraccaricarne i sistemi. La Riptide può infatti ridirezionare l'energia per avere scudi migliori, movimento migliore o armi a potenza maggiorata.

 Fast Attack - Supporto Leggero 
A volte oltre alla potenza di fuoco serve movimento e capacità di riposizionamento

DRONES
I Tau fanno uso estensivo di intelligenze artificiali nella loro tecnologia. Sul campi di battaglia questo si nota per la presenza di Droni sul campo di battagli,a unità autonome o meno, estremamente veloci grazie ai loro motori anti grav e dagli effetti più disparati. Questa unità è un'unità di supporto in grado di buttare tanto volume di fuoco sui nemici o di marchiarli e possono essere migliorati se si trovano vicino un comandante con un sistema di controllo droni. In realtà i Tau hanno tanti altri tipi di droni specializzati, ma quelli vengono assegnati poi alle singola unità.
TX4 PIRANHA
Il Piranha è un mezzo di ricognizione avanzata. Veloce, antigravità ma senza una corazza particolarmente resistente, è un veicolo aperto pensato per dare supporto a gruppi di Pathfinder. Il suo armamento centrale è un cannone a raffica, ma può avere anche un sistema a fusione e missili a ricerca. Come un po' tutti i veicoli tau, ha ancorato sul davanti due droni che funzionano come piattaforme da fuoco del mezzo.
PATHFINDER
I Pathfinder sono l'avanguardia dei Tau, e svolgono il suolo di raccolta informazioni e supporto. Il loro equipaggiamento standard è fornito da carabine ad impulsi, granate da difesa e dai marketlight, cioè dai sistemi di puntamento laser che tento servono ai Tau per poter sfruttare la loro tecnologia di tiro avanzato. Se i marketlight sono spesso inseriti spari qua e là nell'armata, nei Pathfinder ogni singolo membro dell'equipaggio ne ha uno, riuscendo quindi ad acquisire un'enorme quantità di dati da poter essere usati per migliorare la mira delle altre unità dell'esercito o per usufruire dei missili a ricerca. Possono equipaggiarsi anche con armi più da distanza, come i fucili a rotaia così da poter operare anche a distanza. I Devilfish sono disponibili come trasporto dedicato.
TY7 DEVILFISH
Veicolo da trasporto standard dei Tau, assegnato come dedicato a molte squadre di fanteria. La sua corazza non è male anche se è concentrata sul lato frontale. Il mezzo dispone di un armamento basilare per il ruolo di supporto alla squadra. Il suo punto di forza è principalmente quello di essere antigravità, quindi di offrire un'elevata mobilità rispetto a trasporti di altri eserciti.
AX39 SUN SHARK BOMBER
Come ogni esercito che si rispetti, bisogna avere delle unità volanti in grado di attaccare il suolo. I Tau hanno nel Sun Shark Bomber un bombardiere classico, equipaggianto con una bomba ad impulsi e specializzato nel passare sopra i nemici per sganciare le sue bombe. La particolarità di questo veicolo è il suo generatore di bombe ad impulsi, rendendolo di fatto un bombardiere con una stiva "infinita", che dipende dal carburante e non dallo spazio nella stiva di carico. Per i lresto il velivolo ha sistemi missilistici per ingaggiare i bersagli non statici a terra ed è dotato di due droni intercettori per i bersagli aerei. Questi droni possono sganciarsi dallo Shark e proseguire da soli per ingaggiare i bersagli in modo indipendente.
AX3 RAZORSHARK STRIKE FIGTHER
Un altro velivolo da attacco al suolo con capacità contraeree. Il suo armamento è diviso tra due torrette, una frontale ed una in coda, così da poter rispondere al fuoco anche di caccia che provano ad andarli in coda. Il suo ruolo è comunque quello di portare potenza di fuoco su tutti i bersagli senza eccellere troppo in alcuna area.
VESPID
I vespidi sono un'altra delle razze integrate all'interno dell'impero tau sufficientemente numerosa da formare squadre speciali all'interno delle loro armate. Possono volare grazie alle loro ali e le loro armi sono particolarmente letali, sia per potenza del colpo che per capacità di penetrazione delle armature. Molto veloci, con una resistenza al fuoco discreta e con capacità di disingaggio e stealth, offrono all'impero tau il ruolo di truppe d'assalto veloci ad un costo inferiore alle armature da battaglia.

  Heavy Support - Supporto Pesante 
Quando c'è bisogno di armi imponenti si sceglie il supporto pesante


DRONE SNIPER TEAM
Considerando la gittata molto elevata delle armi dei Tau, pensare ad un'unità dedicata per fuoco dalla distanza di precisione fa un po' strano. Infatti è costruita in modo molto singolare. All'interno dell'unità ci dei piloti di droni che utilizzano un sistema di controllo per comandare un numero di droni equipaggiati con fucili ad impulsi a gittata maggiorata, I droni normalmente hanno una mira abbastanza scarsa, ma il tiratore è lì per questo: sfruttare la sua avanzata suite sensoristica per dare informazioni accurate ai droni. C'è della potenzialità in questo approccio, che non espone il tiratore ma solo l'arma.
TX7 HAMMERHEAD
Il veicolo più iconico dei Tau probabilmente. Un carro antigravità che ha uno scopo molto semplice: portare sul campo di battaglia il cannone più potente a disposizione dell'impero Tau: Il cannone a rotaia, o railgun che dir si voglia. In grado di sparare munizioni con profili differenti, è eccezionale per disintegrare mezzi pesanti avversari e funziona anche contro la fanteria sparando munizioni a dispersione. Per il resto il carro è abbastanza resistente ed ha dalla sua la velocità data dal non avere contatto con il terreno.
TX78 SKY RAY
La Sky Ray è un mezzo di supporto. Porta su di se 6 missili a ricerca, quindi di per se è inutile e deve aspettare un target lock da parte di qualche unità con le marketlight. Il suo punto di forza però sono i suoi sensori. Ha la capacità di puntare ad un nemico, così da usare i suoi stessi missili, ma anche di poter ingaggiare senza problemi bersagli aerei con le sue armi.
XV88 BROADSIDE
La Broadside è un modo per avere armi pesanti su una piattaforma mobile ma più flessibile di un carro armato. Queste armature non hanno una capacità di volo o di jump pack, visto il peso del loro equipaggiamento. Per questo sono anche più corazzate delle altre. Il loro armamento standard consiste in sistemi missilistici per distanze medie e cannoni a rotaia per le lunghe distanze ed essendo armature possono dotarsi di vari accessori, diventando ad esempio delle ottime unità antiaeree con il giusto targeting o unità in grado di sparare tantissimi missili per saturare intere fanterie nemiche.
  Lord of Wars - Signori della Guerra 
Personalità o macchine da guerra così imponenti da sovrastare ogni altra unità del gioco

K128 STORMSURGE

I Tau si sono resi conto scontrandosi contro i titani Imperiali di aver bisogno di ancora più potenza di fuoco, visto che contro la Legio Titanica neanche le Broadside o le Hammerhead bastavano. Servivano armi di calibro molto più grande ed ecco che quindi nasce la Stormsurge, una piattaforma da tiro mobile che ha come arma primaria un cannone da astronave. A corta distanza praticamente vaporizza ogni cosa incontri. Il corpo "fortunatamente" si disperde con la distanza, con colpi più lontani che colpiscono zone sempre più ampie ma con meno forza. A completare il cannone ci sono piattaforme missilistiche multiple in grado di saturare un'area e lanciafiamme per chi si avvicina. La Stormsurge ha anche 4 missili distruttori, per portare la D anche a distanza. Il vero punto di forza di questa unità è la capacità di ancorarsi al suolo, perdendo la capacità di muoversi ed effettuare attachi in corpo a corpo, per poter sparare due volte per turno. Il loro uso sul campo di battaglia ad ora si è dimostrato vincente, in quanto permettono ai Tau di avere qualcosa in grado di competere con i Titani o con i carri pesanti dell'Astra Militarum.


Stay Classy, Internet.

Nessun commento:

Posta un commento