Heroes of the Storm: I Vichinghi Sperduti, che passione

Heroes of the Storm è un gioco che mi piace. Veloce, adrenalinico, si combatte di continuo. I personaggi sono tutte icone della Blizzard il che aggiunge quel piacere in più, perché se sei un giocatore PC e non hai giocato ad un gioco Blizzard, vuol dire che sei un po' una merda.
I personaggi che mi stanno dando più soddisfazione recentemente sono I Vichinghi Sperduti, che analizzerò meglio dopo il salto!


Aggiornato alla patch 16.5.41504 del 17 marzo 2016

Chi diavolo sono i Viching Sperduti, o Lost Vikings per gli appassionati dell'inglese ?
Sono i protagonisti di un vecchio gioco della Blizzard per Super Nintendo! Era un puzzle platformer e non era affatto male. Negli anni sono diventati un po' la mascotte fuffa della Blizzard, che ne inserisce riferimenti ed Easter Egg nei suoi giochi e quando può li prende un po' in giro.

In Heroes of The Storm sono classificati come Specialisti da mischia, ma il nome potrebbe ingannare. Il loro gameplay è totalmente diverso da quello di ogni altro eroe e richiede un approccio al campo di battaglia nuovo e sconvolgente se non avete mai giocato ad un RTS dove bisogna controllare più di un fronte alla volta.
Invece di comandare 1 personaggio ne comanderete 3 distinti. Ognuno con le sue caratteristiche, ma i loro poteri saranno condivisi. Questo porta un modo di giocare più da strategico RTS che da Moba, visto che avrete tre unità da gestire. Cambiare continuamente, capire quando dover fare micro e quando dover fare macro, capire cosa far fare ad ogni Vichingo.... avrete bisogno di una visione di insieme della mappa. E se non capite cos'è la visione d'insieme, fate una visita da Abathur (cit.).

Mi han sempre detto "dai Rik, provali i Vichinghi! Secondo me ti piacciono". Io ho sempre risposto: "si poi, quando li metteranno gratis per una settimana". L'han fatto, li ho provati, me ne sono innamorato ed ora ho con loro una sfilza di vittorie di fila come non mi è mai capitato in Heroes!

Il loro scopo principale è quello di generare esperienza per il team siccome riescono ad occupare tutte le linee contemporaneamente. Idealmente non ne dovrete mai lasciare una scoperta. In questo modo il vostro team starà sempre sopra di livello e potrà permettersi la libertà di girare in 4 (o 5 contando un vichingo) ed avere un vantaggio nei combattimenti di squadra. Ogni vostra morte equivale a un quarto di kill, o 0,25, quindi devono morire 4 vichinghi per dare ai nemici l'esperienza di una singola uccisione. Non bisogna essere timidi e non bisogna avere paura di essere crivellati di botte. Ma i Vichinghi sono molto di più. Sono riposizionamento, sono pressione costante, sono stile, sono immortalità. Dovete conoscere bene le mappe, sapere il ritmo del gioco e soprattutto fottersene di quello che vi dicono gli altri. Certo se chiedono aiuto fate un salto, ma voi avete il vantaggio di essere ovunque e di passare in alcuni casi invisibili.
Non hanno una cavalcatura, la loro Z da solo un burst in velocità del 30% per 4 secondi.

I loro terrori sono tutti gli eroi in grado di fare danni ad area quando sono insieme, e... ogni altro personaggio di HotS tranne Abathur quando sono singoli. Xul con le sue falciate di devasterà, così come Li-Ming con la sua sfera e raggio disintegratore, Kael'thas, Jaina... non ne parliamo... ma anche tutti gli assassini vi daranno un bel da fare. Quando sono in 3 possono gestire un eroe ed anche abbatterlo, ma spesso un vichingo si perde nel conflitto a meno di non fare una micro da urlo o che il nemico sia a poca vita.

Vediamo un attimo i 3 Vichinghi nel dettaglio.


Olaf il Prode
Olaf è il vichingo "Tank". È un combattente da mischia. I suoi punti vita sono equivalenti a quelli di un assassino, ha una rigenerazione passiva quando è fuori dal combattimento, ma la sua passione per le lasagne lo rendono il più lento a correre e camminare. La sua peculiarità è una carica a corto raggio contro un bersaglio, che verrà rallentato dall'impatto con lo scudo del Vichingo. È un'abilità che richiede di essere targettata, cioè di cliccare con il destro sul bersaglio che volete caricare, con il classico A+mouse sinistro non verrà sparata. In lane non è in grado di infliggere molti danni e quindi soffre più del dovuto, ma in mezzo ad una teamfight è un ottimo bersaglio per i nemici e la sua stazza permette di fare bodyblock, cioè di fermare l'avanzata dei nemici imbottigliandoli.


Baleog l'Implacabile
Lui è "quello medio" ed è a mio parere il Vichingo più utile per versatilità sul campo. Malgrado la presenza di una spada non è un combattente da corpo a corpo ma a media distanza. Lancia la sua spada contro i bersagli ed infligge danni extra in un cono dietro al bersaglio primario pari al 50% del danno principale. Questo lo rende un ottimo distruggi minion, ma richiede un minimo di micro per permettergli di colpire dall'angolazione giusta. Il suo danno non è affatto male ed è in grado di procurare kill. La sua vita è circa metà di quella di un assassino, quindi non è fatto per il combattimento prolungato, ma i giusti talenti ne aumentano la letalità e sopravvivenza.




Erik lo Svelto
Il nome dovrebbe dire tutto, lui è quello veloce. Ha una quantità di vita pari a quella di Fosky se non peggio, esploderà malissimo ogni volta che si ritroverà attaccato e voi non sarete in grado di rispondere velocemente. Compensa con questo con un una velocità di spostamento notevole e con un'attacco base dalla lunga distanza. È il Vichingo che si micra meglio visto che può attaccare mordi e fuggi praticamente tutti ed è ottimo nelle mappe con obiettivi da prendere, in grado di arrivare e sparire nel giro di pochissimo. Non so quante prese lampo ho fatto con Erik.





I loro talenti sono peculiari: si dividono tra potenziare il gruppo o il singolo vichingo e la loro scelta cambia come vi approccerete alle varie situazioni sul campo di battaglia. Non hanno abilità attive di partenza, queste si imparano scegliendo i talenti appositi. Nel mio sguardo ai talenti questi avranno una colorazione semaforica da indicare velocemente cosa ne penso, con il verde che simboleggia il buono, l'arancione il situazionale ed il rosso con l'evitabile.

Tratto: Scorta Vichinga. Non è il miglior tratto del mondo devo dire. Aumenta la rigenerazione della salute di 0,5 al secondo per ogni globo raccolto. Considerando che idealmente vengono raccolti globi su tutte e 3 le linee, ci si ritrova verso fine partita ad avere 30 - 40 globi, quindi stiamo guardando a 15-20 punti vita rigenerati al secondo. Non fanno la differenza in alcun modo nei combattimenti di squadra, ma aiutano a rimanere in linea. Con i Vichinghi non ci si ritira mai in base. O si muore o si combatte!

Livello 1
Olaf il Prode. Questo talento dona ad Olaf due parate in grado di ridurre del 75% il danno di attacchi base. In teoria avere cariche di parata non è mai male contro nemici che si basano sugli attacchi base, ma questo talento in ottica vichinga non funziona quanto dovrebbe. Protegge solo Olaf, che è già quello con più vita e non aiuta di certo in scontri prolungati, dove le prenderà sempre. C'è di meglio a questo livello.
Spionaggio. Tatticamente potrebbe avere senso, ma in realtà non fa molto. Questo talento rende Erik invisibile dopo 3 secondi di stazionamento ed aumenta la sua visione del 75%. Di solito metterlo in un cespuglio basta.
Attacchi Esplosivi. Questo talento aumenta il danno radiale di Baleog contro unità non eroiche al 100%, praticamente facendolo attaccare un'intera ondata di pippottini da solo. Ha una discreta utilità ed aumenta la capacità di ripulitura lane di parecchio. Se non volete dedicarvi a fare campi o siete su una mappa come in Torri della Rovina è una buona scelta.
Mazzetta Vichinga. Questo è il talento di massima utilità. A leggerlo sembra una cagata, visto che ha un cap di 100 e per avere una mazzetta servono 40 stack, quindi ne potrete accumulare 2.... poi vi rendete conto che avrete un Vichingo per linea, il che vuol dire che si riempirà più velocemente del previsto. Una volta raggiunto il numero richiesto, sfruttate la velocità di Erik per prendere campi composti da due mercenari o Baleog per quelli composti da più elementi.


Livello 4
Anestesia Totale. Trovo questo talento molto, molto utile. Baleog si cura del 20% del danno inferto, includendo il danno ad area dei suoi attacchi base. Questa cura è raddoppiata se si attaccano eroi. Questo permette a Baleog non solo di fottersene dei pericoli su una linea, inclusi mercenari, ma anche di gestire da solo un campo di mercenari e di ingaggiare in combattimento alcuni eroi. Io mi trovo sempre ad usare Baleog per quando voglio pushare incazzato e quindi questo talento mi ha sempre restituito molto.
Erik lo Svelto. Anche questo talento è buono, ma lo trovo un po' più situazionale e dipende molto dal proprio stile di gioco. Rende Erik ancora più veloce e lo cura mentre si muove. Questo lo rende molto più difficile da uccidere ed ancora più prezioso per andare sugli obiettivi o per fare un po' di poking. Il problema è che trovo Erik in generale meno efficace quando lo micro di Baleog, per questo non sono molto felice di questo talento.
SabotaggioQuestio è un no. Avesse avuto un effetto immediato, sarebbe anche stato situazionale ma così no. Gli attacchi base di Erik infliggono 140 (+4% livello) danni alle strutture e ne distruggono 5 munizioni nell'arco di 5 secondi. Con Erik pushare così tanto da arrivare sotto torre di solito è un suicidio e l'effetto dissipato su 5 secondi lo rende davvero sciablo. Scompete con roba meglio in questo livello.
Capitano di Ventura. Prendere questo con i Vichinghi non fa mai male. Dipende da cosa avete preso al primo livello. Se avete le mazzette, con questo potrete mettere mercenari su 3 linee e supportargli al meglio, e rendono i vostri vichinghi ancora migliori a rimanere in linea.

Livello 7
Baleog L'implacabile. Questo talento aumenta la velocità di attacco di Baleog dell'8% per ogni attacco effettuato e può stackare fino a 5 volte, quindi si parla di un incremento massimo del 40%. Dopo 3 secondi di non combattimento questi stack velocemente spariscono. Trovo questo talento particolarmente utile in quanto aumenta di parecchio la capacità di devastazione di minion, mercenari e strutture. Combinato con Attacchi Esplosivi ed Anestesia Totale rendono Baleog una vera furia su qualsiasi linea esso si trovi e può dare il suo pensiero anche agli eroi nemici.
Turbine Letale. Questa è l'abilità attiva dei Vichinghi assegnata alla Q. Dona a tutti i vichinghi la capacità di avere del danno "burst" e dona ad Erik ed Olaf una mossa per aiutarli nell'output di danno ed aiuta nel pulire le linee. Una volta attivata tutti i Vichinghi fanno una piroetta che danneggia ogni cosa nel loro intorno. Aiuta contro i minion, nella presa dei mercenari. Meno nei combattimenti, perché solo Olaf è da corpo a corpo e quindi è l'unico con la certezza di trovarsi in corpo a corpo per usare questa mossa, MA se avete contro eroi che attaccano in corpo a corpo, potere gangbangarli con tutti i vichinghi volendo, visto che i danni di 3 turbini si sommano. Se state pensando a potenziare tutti i Vichinghi e non solo Baleog, questo è il talento da prendere.
Forza Norrena. Dona scudi a tutti i Vichinghi di un quantitativo che aumenta per ogni vichingo vivo per 4 secondi ed è assegnata al tasto Q. 30 secondi di cooldown sono un po' lunghi, il quantitativo di scudi non è molto (tra 114 a 228 +4% in base al numero di vichinghi vivi) e l'utilità è limitata a salvarvi la pelle e non a moltiplicare in qualche modo la loro capacità di infliggere danni. Lasciatelo stare.

Livello 10
Incursione Drakkar. Molti, ma molti dei Vichinghi che mi trovo contro prendono questa abilità. Malgrado sia bellissima da vedere e sentire, il suo utilizzo tattico è limitato e con i Vichinghi voi dovete avere la visione d'insieme. Un Drakkar appare di fianco al Vichingo che ha attivato l'abilità e per 15 secondi avrete una barca che spara in automatico contro un bersaglio, fornisce inarrestabile e la Q diventa un mortaio a lungo raggio che fa danni quanto 2 Spin. Con un cooldown di 90 secondi è abbastanza usabile. La barca ha una Barra della vita propria e se viene uccisa i Vichinghi che ci sono sopra rimangono storditi. Avrà più vita più Vichinghi saliranno a bordo.
Perché non mi piace molto: richiede per essere usata al meglio di avere tutti e tre i Vichinghi vicini, che quindi non stanno pushando. È comoda per un combattimento e protegge i Vichinghi dagli attacchi ad area, ma non aggiunge una vera potenza di fuoco devastante, da preferirla ad attaccare con tutti e 3 i Vichinghi. L'unica mappa dove posso vederla bene è Campi di Battaglia eterni con le sue due linee e con la battaglia al centro costante.
Rivincita. Vedo quest'abilità sottovalutata da alcuni, ma è praticamente il mio asso nella manica nell'usare i vichinghi in modo corretto. Dopo un breve incalanamento di due secondi da parte di un Vichingo, di fianco a chi l'ha attivata appariranno i vichinghi mancanti, a piena vita e soprattutto resuscitati. Ha un cooldown di 80 secondi, ma se giocherete in modo safe, l'avrete sempre a disposizione nei momenti critici. Morti due vichinghi? Fanculo, eccoli che ritornano! Serve un cambio di linea veloce per pushare/difendere? Prendete un Vichingo libero e fate teletrasportare chi manca vicino a lui. L'utilizzo tattico di quest'abilità è fenomenale. È meno intuitiva da usare del Drakkar, ma fa si che non smetterete mai di giocare e vi troverete sempre dove potete fare più danno.

Livello 13
Olaf il Focoso. Olaf infligge danni radiali ai nemici vicini, al ritmo di 35 +4% al secondo. Questa abilità può essere comoda per dare ad Olaf una marcia in più in tenere e pulire una linea. Se non combattete molto con il resto della vostra squadra, può essere una scelta decente.
Quattro Salti. I Vichinghi sono deboli ad imprigionamenti ed ad attacchi ad area. Questa abilità da invulnerabilità per 1,5 secondi e vi permette di passare sopra nemici ed amici. Se un vichingo viene colpito da un stun ma gli altri sono liberi, potete attivare questa abilità e liberare tutti da Stordimenti ed altre cose. Combinata con la corsa, vi salverà la pelle un sacco di volte!
Squadra Norrena. Per 5 secondi i vostri attacchi base infliggeranno danni extra pari all'1% della vita massima del nemico. Il contributo in battaglia è estremamente minimo. Forse da prendere se volete gangbangare un Cho'gall. Per il resto ci sono i Quattro Salti.

Livello 16
Peso Massimo. Questo talento può avere la sua utilità perché aiuta il gruppo. La carica di Olaf ora, invece di rallentare e basta, stordisce per 1 secondo chi colpisce. Se state andando per un ruolo dei Vichinghi più da combattimento potete prenderla senza rimorsi, il suo ruolo lo farà, ma Impazienza Virtuosa è troppo, troppo comoda.
Impazienza Virtuosa. Se la si legge sembra un po' schifosa. Ogni attacco base riduce i cooldown delle abilità di 0,25 secondi. Poi ci si ricorda che i vichinghi sono 3, quindi in condizioni ottimali state riducendo il cooldown delle vostre abilità di 0,75 secondi ad attacco base "totale". Questo vi permetterà di avere più Turbini Letali, più Quattro Salti e soprattutto, più Rivincite. Il segreto dei Vichinghi è in questa abilità che migliora il resto del proprio set. Ed arriva online al livello 16, quando la letalità degli scontri aumenta di parecchio, quindi avere le abilità sempre pronte è ancora più vitale rispetto a prima.
Maratona a 64KB. Vi farà correre un sacco di più e vi toglierà da blocchi e rallentamenti. In teoria è anche buona per fuggire, ma avete Quattro Salti per questo scopo e Impazienza Virtuosa è troppo importante a mio avviso.
Carnefice. Si fa il 40% di danni in più contro immobilizzati, storditi e rallentati.... Non vedendo i Vichinghi come gente da battaglia non saprei molto l'utilità di questa cosa. Si se si ha in squadra Jaina o simili può fare effetto, ma non moltiplica la strategiosità (si, ora questa parola esiste) dei Vichinghi, quindi....

Livello 20
Ragnarok'n'Roll. Se avete preso l'Incursione Drakkar, questa scelta è d'obbligo direi. Attaccare due bersagli insieme ed un mortaio a gittata maggiorata del 100% per sniperare. Saltate a bordo, iniziate a cantare e seminate distruzione!
Checkpoint Raggiunto. 10 secondi dopo aver usato l'abilità Rivincità, l'abilità si autoripete.... l'utilità mi sfugge. Almeno in potenza la capisco: evocare i vichinghi in una zona ad alta pericolosità, resistere 10 secondi e ritornare in gioco qualora si fossero persi dei pezzi.... considerando quanto sono utili i Vichinghi in situazioni ad alta pericolosità, direi che è abbastanza inutile come cosa.
Parte Seconda. Questo era il tratto iniziale dei Vichinghi, poi è stato spostato come potenziamento del tratto di livello 20. I timer di morte sono ridotti del 50%. No, semplicemente no. Avete Rivincita e Impazienza Virtuosa, sfruttateli.
Furia della Tempesta. L'abilità da prendere se si ha Rivincita. Avere più danni all'attacco base ogni 5 secondi permette ai Vichinghi di dire la loro anche nelle battaglie di fine partita ed i danni extra ai personaggi non eroici permette di devastare le linee in modo brutalissimo. L'aumento del danno è la benedizione maggiore a questi livelli e se siete stati bravi sarete al 20 prima dei vostri avversari, che ora soffriranno anche dai Vichinghi. Ah, ogni vichingo ha il suo cooldown, quindi quando sono insieme fanno davvero esplodere le linee!

Ma quindi come diavolo buildarli sti vichinghi?
Nello sperimentare nelle tante partite io ho trovato queste build che funzionano bene per come gioco io.
1) Baleog scelgo te!
Attacchi esplosivi - Anestesia Totale - Baleog L'implacabile - Rivincita - Olaf il Focoso - Impazienza Virtuosa - Furia della Tempesta.
Con questa build praticamente mi concentro su Baleog e mi scordo degli altri due, che diventano giusto degli assorbe esperienza mentre il verde pusha al meglio possibile gestito da micro. La scelta di Olaf il Focoso è per renderlo un pelo più indipendente quando sta da solo.
2)Corruzione
Mazzetta Vichinga - Capitano di Ventura - Turbine letale - Rivincita - Quattro Salti - Impazienza Virtuosa - Furia della Tempesta
Qui invece mi concentro sullo stare sulle linee, fare mazzette, corrompere e pushare.
3) YAAARH
Attacchi esplosivi - Anestesia Totale - Baleog L'implacabile - Incursione Drakkar - Quattro salti - Impazienza Virtuosa - Ragnarock'n'Roll
In questo caso continuo ad aumentare i danni di Baleog così da renderlo la punta di lancia dei miei assalti vichingheschi e per poi entrare in nave.

Come con ogni personaggio, adattarsi nel corso della partita aiuta. Notate che non combattete mai contro eroi? lasciate stare talenti che possono aiutare contro di loro e concentratevi sulle linee e viceversa.
Sono difficili da capire al volo, ma se giocate a giochi strategici RTS questi qui vi daranno grosse soddisfazioni.

Come ogni eroe, funzioneranno in maniera diversa a seconda delle mappe nelle quali giocherete. Contea del Drago e Giardino del Terrore sono le mappe dove danno il meglio di se in quanto possono prendere uno dei boss della mappa con uno solo dei personaggi, lasciando gli altri liberi di pushare sulle altre linee e soprattutto non rubano eventuale potenza di fuoco al gruppo. Erik è il migliore per rubare il Terrore Arboreo o il Drago.
In Valle Maledetta potrete dare massimo sfogo alla build Corruzione vista la grandezza della mappa e la necessità di pushare ovunque. Anche qui, sfruttate il resto del vostro team per generare combattimenti con gli avversari mentre Erik prende i tributi proprio sotto il naso del nemico. Le mappe Tomba della regina Ragno e Baia di Cuornero potrebbero sembrare il territorio naturale per i Vichinghi con la loro presenza su tre linee, ma non è esattamente così. Questo per via dell'eccessiva fragilità dei personaggi, che tendono ad esplodere e quindi a perdere tutte le gemme. Erik può funzionare da modello toccata e fuga, prendendo le risorse e fuggendo via immediatamente. Olaf è invece il migliore per provare a tenere le risorse in quanto è quello con più punti vita, ma è più lento. Consegnate spesso per evitare grosse perdite. Tempio Celeste e Altari Infernali sono due campi "neutrali". La concentrazione di botte in un unico punto per la conquista dei templi o altari fa si che avere Quattro Salti sia praticamente d'obbligo per evitare le piattellazze, ma per il resto sono mappe normali per i vichinghi. Torri della Rovina non sono per build da Corruzione, ma la capacità di essere in 3 è importantissima permette di arraffare obiettivi multipli se il vostro team collabora generando caos e concentrando i combattimenti in un solo punto. Campi di Battaglia Eterni sono l'unica mappa dove andare in giro in 3 e farsi la build YAAARH ha senso.

Li avete mai provati? Li proverete dopo questa guida? Volete altri miei pareri su Heroes? Secondo voi ho sbagliato tutto e sono nabbo? La guida è fatta bene/male? Ditemelo nei commenti, plz, non mordo, al massimo rispondo.

Stay Classy, Internet

Nessun commento:

Posta un commento