Cronache di Dedamista #9 - Il grande conflitto parte


Ecco altre due sessioni, mentre la trama inizia ad entrare nel vivo! O forse meglio dire.... nel non morto.


I nostri fulvidi eroi non hanno la più pallida idea di cosa fare. Sono tutti terribilmente avanti rispetto a loro. Decidono di rifocillarsi per un giorno, recuperando equipaggiamento, sanando le loro ferite e cercando di recuperare informazioni via piccione viaggiatore dall'aiuto all'interno dell'accademia di magia.
A quanto pare il mago che era andato alle rovine è riuscito a tornare e sta preparando qualcosa insieme al capo dei paladini.

I PG si mettono in cammino verso l'accademia. A metà viaggio, uno scenario familiare li si presenta: un raggio di energia luminoso parte dall'accademia e si dirige verso il cielo. Questa volta c'è meno rabbia, c'è meno incontrollabilità. Nuvole si assembrano in cielo, il sole oscurato e la temperatura che cala di qualche grado. Altri non morti potrebbero essere stati evocati. Mentre la gente comune che stava andando all'accademia iniziò a ritirarsi, i nostri baldanzosi eroi procedevano senza sosta verso la fortezza.

Non c'era nessuno sugli spalti e la porta principale era sbarrata. I nostri provano a scassinare la porta secondaria di entrata, riuscendoci, ma facendo rumore per via dei cardini congelati in modo innaturale, un po' come tutto il resto. Decidono di richiudere la porta e di entrare dalla seconda entrata, quella di lato.
Sylvanus si accorge che qualcosa dalle mura l'ha visto, ma non ha visto bene cosa di preciso.
Scassinano agilmente l'altra porta. Possono o salire sulle mura o andare nel cortile interno. Decidono di salire, per trovare la porta sbarrata pesantemente. Dopo un po' di tentativi falliti nell'aprirla in modo silenzioso, la sfondano in modo alquanto rovinoso. Di fronte a loro trovano un cavaliere in armatura. Thrall carica immediatamente, andando a buttarlo via dagli spalti, fuori dall'accademia.

Una voce dal cortile si fa sentire: EH NO; DOVEVATE USCIRE DA DAVANTI, NON SOPRA! L'ho detto di usare qualcosa di più pesante per bloccare la porta!

A parlare è un mago, presumibilmente "l'archeologo". Intorno a lui numerosi altri maghi e cavalieri e soldati.

I PG valutano le loro opzioni. Possono andare nella torre di guarda centrale, che si trova sulle mura ed è raggiungibile solo dalle stesse, quindi possono fortificarsi lì dentro.... e poi si vedrà.
All'interno della stanza c'è un cavaliere. Viene placcato all'improvviso da Thrall. Gli tolgono l'elmo e trovano un viso normale, un po' pallido e con occhi un pelino spenti, ma potrebbe passare per persona vivente e sana. Provano ad interrogarlo, ma ottengono risposte eccessivamente secche. "Cosa state facendo qui, cosa è successo?" -  "Il futuro, il futuro parte da qui. L'artefatto è stato usato ed il nuovo mondo arriverà".
Insomma poca roba. Il soldato viene infilzato nell'occhio da una freccia di Sylvanus, che lo uccide con una certa rabbia (ed è l'unico PG con allineamento Buono nel gruppo eh.... MAH).
Bussano alla porta. È il mago di nuovo. I PG cercano di fuggire dal lato opposto quando Sylvanus si ritrova colpito alla gamba da una freccia. La sua stessa freccia. Il cavaliere si è rialzato, incazzato per la freccia nell'occhio, che ora non presenta danni.

Inizia un combattimento. Il nemico è in evidente svantaggio di inferiorità numerica. Viene martoriato e fiancheggiato da tutti velocemente. I suoi colpi oltre che dolore derivante dall'uso di un'arma da taglio, bruciano per effetto gelido le ferite, amplificando il dolore. I colpi di tutti si infrangono su di lui, rompendogli l'armatura e ferendolo gravemente, ma non vacilla, né sembra provare dolore.
Un colpo di energia gelida fa danni a tutta la squadra, ma era un'ultimo colpo prima di soccombere sotto i danni ingenti. Il nemico viene immediatamente decapitato, la testa gettata giù dagli spalti e viene smembrato anche negli arti.

Il mago ribussa: <<Allora avete finito? Possiamo parlare un po'?  Meglio presentarsi no? Io sono Garrik Vonner. Il capoccia dei paladini qui si chiama Rawley Strain, dovreste averlo già incontrato... lui è quello con le ambizioni di dominare il mondo, io ho solo aiutato per motivi personali. Vorrei farvi una proposta. Avete due scelte. La prima è unirvi a noi. Siete bravi, forti, siete mercenari, con noi avreste soldi, equipaggiamento, vita eterna... Si, diventerete non morti, ma ci sono più aspetti positivi che negativi. Oppure potete dirmi di no, ma sarò costretto a prendere delle contromisure.>>

I PG lo ascoltano. Sylvanus ed il lupo controllano la porta opposta. Altri soldati si stanno avvicinando. L'idea è semplice: caricarli e buttarli giù.
Thrall come sempre carica bene e riesce a far precipitare uno dei cavalieri subito. Gli altri fanno più fatica, ma il lupo aiuta bene, saltando violentemente contro il cavaliere bersaglio di Sylvanus e Brodom. Con una mano di gruppo anche questo viene defenestrato.
<<Lo prendo per un no>> risponde il mago alle urla e rumori dei cavalieri gettati giù. La porta che bloccava il mago di decompone, con il legno che perde forma e massa, fino ad implodere. Due cavalieri corrono avanti e si mettono in posizione di battaglia. Dal torrione di discesa appaiono altri 3 cavalieri armati di scudo torre e lance, a falange a bloccare l'ingresso ed avanzano lentamente. Parte il combattimento ed è un'inizio grandioso.
Thrall come sempre va ultimo, ma i suoi colpi sono feroci, potenti e devastanti ed infliggono grossi danni a questi non morti. Il mago dalla sua prova a buffarli come può: li fa diventare più grandi co da poter infliggere più danno ed occupare più spazio sulle mura.
Venom però se ne sbatte, la sua idea è di bere una pozione di vanish, diventare invisibile e raggiungere il mago per attaccarlo. Ed in questo momento la probabilità esplode e tutto va a ramengo.
Fino a questo momento Brodom inanellava critici su critici, ed era riuscito ad eseguire correttamente ben due parata e risposta, abilità molto figa del rodomonte che permette di deviare un attacco subito e rispondere al colpo. Sylvanus stava colpendo il mago, che stanco delle frecce si era buffato, tramutando la sua pelle in pietra.
Poi gli 1 iniziarono a fioccare. Di seguito, senza sosta. Venom riesce a mancare il mago malissimo, e gli va così male che la sua spada magica viene bloccata dalla mano di pietra del mago e viene colpita da una disgiunzione che ne spacca l'effetto magico, rendendola una spada normale e si danneggia anche strutturalmente. Garrik inoltre devasta completamente Venom, infliggendogli danni di pura energia negativa e infliggendogli livelli negativi, depotenziandolo di molto.

Venom. Più o meno.
Non va bene neanche per gli altri. Brodom riesce a rompere la sua spada celata, Sylvanus manca ogni cosa ed il suo lupo fallisce clamorosamente un attacco beccandosi un calcio a piena potenza nello stomaco e finisce violentemente contro le mura, spaccandosi qualche osso nel processo.
Dei rumori si sentono provenire dalla torre che scende. Esplosioni. Arrivano dirompenti un gruppo di maghi capitanati dal Magus e dal nano agente segreto. I 3 cavalieri con scudo torre vengono colpiti da una violenta esplosione che li butta giù. Il magus carica avanti andando ad aiutare Brodom contro il guerriero non morto. Thrall intanto ha sfondato in maniera visibile l'altro e si lancia sul mago con una stretta folgorante a massima potenza per poi colpirlo con la spada. La pelle di pietra va in mille pezzi. Sylvanus riesce a colpire di nuovo ed il mago diventa di colpo etereo. Indietreggia, altri soldati avanzano e lo coprono mentre riprende forma solida.
I maghi arrivati in soccorso bloccano l'avanzata dei nemici con un muro di roccia e con un campo di antimagia. Il nano distribuisce a tutti delle piume e dice: bene ragazzi, buttatevi giù!

Tutti cadono dolcemente sotto gli effetti della magia della piuma e iniziano a fuggire, per rimediare alle ferite.
Per questo grandioso combattimento contro il boss, si passa al livello 7. E ci sono un po' di regalini magici che il nano ha trafugato dalla tesoreria/armeria dell'accademia. Guanti da duellante per Brodom, uno spadone magico incanala incantesimi per Thrall, un mantello stealth e dell'invisibilità per Venom ed un Arco del Giuramento per Sylvanus.

Dove si andrà a parare dopo questa fuga?

Stay Classy, Internet.

Nessun commento:

Posta un commento